Mostra Modulor o Algoritmo?

Durante Arkeda mostra convegno dell’architettura, edilizia, design e arredo dal 29 novembre al 1 dicembre 2019 si è tenuta la mostra “Modulor o Algoritmo?” curata da Cintya Concari e Roberto Marcatti che, a 70 anni dalla prima edizione del Modulor ha il suo focus sulla figura stilizzata dell’uomo di Le Corbusier. La domanda che si pone agli architetti / designer / artisti invitati e impegnati nella reinterpretazione di quella figura umana stilizzata è se oggi nell’era dell’economia digitale dove tutto sembra amministrabile dalla mano invisibile dei calcolatori il Modulor di Le Corbusier sia ancora attuale o sia storia di altri tempi che debba essere sostituito dalla intelligenza artificiale che attraverso l’Algoritmo ci porta alla “migliore” risoluzione del problema.
Questa è la sfida cui sono chiamati coloro che hanno partecipato a questo progetto, i quali hanno reinterpretato la figura dell’uomo stilizzato; i circa 100 protagonisti della mostra, posti dinanzi al dilemma Modulor/Algoritmo, esprimono e manifestano così una personale ed autonoma libertà di intervento modificando la figura umana stilizzata facendola diventare supporto pittorico o elemento costruttivo/scultoreo. La mostra per la tappa napoletana con il patrocinio anche dell’ADI Campania, si è arricchita del contributo di alcuni designer/architetti /artisti napoletani.

 

 

 

 

 

Galleria: